Messico: Santuario del Perpetuo Soccorso festeggia 100 anni a La Laguna

0
298

Nella celebrazione della Madonna del Perpetuo Soccorso, il 27 giugno, si ricorda l’arrivo dei Sacerdoti Redentoristi a La Laguna cento anni fa.

Padre Lugardo Vicente Alonso Enríquez, responsabile della chiesa, ha commentato che quest’anno ricorre il centenario dell’arrivo dei Redentoristi nella regione. Tempo che iniziò a scorrere nel marzo 1923 con la celebrazione della prima Eucaristia in questo luogo, situato all’angolo tra viale Juárez e via Falcón, nel cuore del centro di Torreón.

celebrazione dei 100 anni

“Questo tempio fu finito di costruire nel 1930, e ogni volta che un tempio è nuovo c’è un rito chiamato Dedicazione che si fa alla presenza del vescovo, si fa un rito speciale per dedicare il tempio al culto, per la celebrazione eucaristica e per tutti i sacramenti e da allora il tempio è canonicamente accettato. Da allora, i sacerdoti redentoristi, la maggior parte dei quali spagnoli, hanno cominciato a prendere la guida pastorale”, ha ricordato il sacerdote, che insieme ad altri quattro sacerdoti, tra cui il parroco, José Antonio López Ruiz, appartenente alla Congregazione del Santissimo Redentore, provincia del Messico, sono in carica da gennaio di questo 2023.

Ora con piacere lui ha accennato che la Congregazione si occupa dei messicani per la formazione dei messicani. Alonso Enríquez, ha affermato che oltre alla devozione di María del Perpetuo Soccorso, “hanno colto” altre dediche che hanno mantenuto un grande afflusso durante l’anno in questo tempio che si è guadagnato il nome di santuario, anche se canonicamente non è riconosciuto come tale .

“Una devozione importante che ritengo debba essere sottolineata è quella a San Gerardo María Mayela; Era un religioso italiano, non sacerdote ma religioso redentorista, semplice, uomo di molta preghiera, molto attento ai poveri, ai bisognosi, e con un intenso desiderio di santità”.

Per celebrarlo, ogni 16 del mese, si celebra una messa alle 12:00, alla quale sono invitate le mamme, i bambini piccoli e quelle donne incinte con diagnosi ad alto rischio, per tutte le quali si prega in modo particolare in questa celebrazione. Dal momento che la sua festa è il 16 ottobre.

“Oltre ad essere un gioiello architettonico e uno dei tre templi più antichi di La Laguna, dopo Carmen e Guadalupe, è diventato un monumento architettonico di grande importanza culturale.”

(elsiglodetorreon.com.mx)