70 anni e oltre… La Chiesa dello Spirito Santo di Bangalore celebra la sua Novena alla Madre del Perpetuo Soccorso con grande fervore

0
156

I Redentoristi e i fedeli della Chiesa Parrocchiale dello Spirito Santo hanno celebrato la loro festa annuale in onore della Madre del Perpetuo Soccorso a Bangalore, in India, il 28 gennaio, iniziando con la Novena del 19 gennaio.

La festa di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso presso la Chiesa dello Spirito Santo si celebra l’ultima domenica di gennaio, invece della data congregazionale del 27 giugno perché in quel mese a Bangalore vi sono forti piogge monsoniche. Quest’anno 2024 le celebrazioni della Festa della Novena si sono svolte nel momento in cui la parrocchia festeggia i 70 anni di esistenza. Le celebrazioni sono iniziate con la benedizione e l’innalzamento della bandiera con l’icona da parte di P. Edward Joseph, C.Ss.R., Provinciale di Bangalore, il 19 gennaio, seguita da una Messa solenne nelle tre principali lingue usate nel Arcidiocesi di Bangalore: Kannada, Tamil e inglese. I successivi 9 giorni sono stati dedicati alle Messe, alle novene e alla Parola di Dio. Quasi ogni giorno della Novena, il santuario della Madonna del Perpetuo Soccorso è stato decorato con varie composizioni floreali, che hanno attirato folle di devoti da tutta la città a pregare davanti al suo santuario.

Elemento centrale della devozione della Novena è l’annuncio straordinario della Parola di Dio. Nello svolgimento della Festa della Novena del 2024, seguendo una lunga tradizione, abbiamo avuto eccellenti predicatori Redentoristi durante i 9 giorni della Novena: P. Charles Vijay Kumar, C.Ss.R. (in inglese), PP. Ashwil Dias, C.Ss.R. e Prem Prakash Dsouza, C.Ss.R (in Kannada), e p. Anbu Anantharaj, C.Ss.R. (in tamil) che hanno elevato lo sguardo delle persone alle parole del Vangelo, con compassione per la condizione umana, come veri missionari della Speranza, seguendo le orme del Redentore. Le messe di chiusura della festività sono state presiedute da due stimati vescovi dell’India. Per le messe in inglese e kannada era presente mons. Henry D’Souza, vescovo di Ballary; e per la messa in Tamil è stato Mons. Lawrence Pius, Vescovo di Dharmapuri.

La colorata festa della fede è culminata con la consueta solenne processione con l’Icona miracolosa intronizzata su un carro appositamente addobbato per le vie del quartiere. Lungo il percorso i devoti sono stati accompagnati dai religiosi, dai confratelli, dal Provinciale e da Mons. Henry per pregare il rosario e cantare lodi a Maria. La processione si è conclusa con un raduno di massa nel cortile del seminario durante il quale hanno partecipato un’ultima volta alla devozione della Novena e hanno ascoltato la Parola di Dio, prima di ricevere la benedizione finale. Una delle caratteristiche di questa celebrazione è stato lo spirito sinodale che ha animato la progettazione e la realizzazione dell’evento. C’è stata comunione e partecipazione con il consiglio pastorale parrocchiale, le varie associazioni pie, le comunità ecclesiali di base, i giovani e altri organismi civici nel processo di impegno in questo sforzo di essere uniti nella missione di portare speranza a tutti. e tutto attraverso l’icona miracolosa di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso.

P. Sandeep Menezes, CSsR.