47a Assemblea Generale della Lega Cattolica in Brasile

0
658

(Juiz de Fora, Brasile) –  Con il tema “Camminiamo nella luce del Signore come laici e missionari”, la Lega cattolica Gesù, Maria, Giuseppe ha tenuto la sua 47a Assemblea Generale nella Casa di Ririti Seminario della Floresta a Juiz de Fora (MG) dal 26 al 28 gennaio. Il tema è stato scelto per l’Anno dei Laici che la Chiesa in Brasile sta celebrando.

Tutte e 24 le federazioni erano rappresentate dai loro delegati, con l’eccezione di solo tre. Dopo la messa di apertura, il primo giorno è stato dedicato alle questioni amministrative e anche alle domande relative ai pellegrinaggi a Campos dos Goytacazes e Aparecida.

Sabato 27, il coordinatore ecclesiastico nazionale delle leghe cattoliche, p. José Raimundo Vidigal, C.Ss.R., ha presentato il suo libro “Cento domande e risposte sulla Bibbia” e sono state comprati tutte le 100 copie disponibili. Padre Dalton Barros, C.Ss.R. ha tenuto una lezione eccellente su come vivere con creatività le tre crisi attuali: etica, religiosa e culturale. Nel pomeriggio, ogni federazione ha parlato del suo lavoro per “portare Dio alle famiglie e le famiglie a Dio”, una sintesi della missione della Lega cattolica. L’intervento di p. Vidigal ha parlato sul dovere di invitare i giovani a camminare insieme, dando loro motivazioni e attività appropriate alla loro età.

Alla Messa di chiusura, il Provinciale, p. Américo de Oliveira, C.Ss.R., ha ricordato che la Lega fa parte della Famiglia Redentorista e ha consegnato ad ogni partecipante un’agenda redentorista del 2018, in modo da poter seguire da vicino la vita e la missione della Provincia. Ha anche chiesto loro di pregare e lavorare per le vocazioni.

“Il clima dell’Assemblea è stato di gioia e di fraternità, una condivisione vissuta, soprattutto, nella serata di sabato con i fisarmonicisti del quartiere. Ringraziamo la presenza di p. Americo e p. José Carlos Campos, C.Ss.R., ex coordinatore ecclesiastico, e anche lo staff che ci ha accolto calorosamente alla casa di Floresta”, ha detto padre Vidigal.

(www.provinciadorio.org.br)

Print Friendly, PDF & Email