Iniziative missionarie nella Provincia di Bratislava – Praga in occasione del Mese Missionario straordinario

0
876

(Bratislava, Slovacchia) – Dopo la ristrutturazione delle unità di Bratislava e Praga nel 2017, e con l’apertura di una nuova comunità a Kaunas nel 2018, le comunità della Provincia sono state distribuite in tre paesi: Slovacchia (6), Repubblica ceca (3) e Lituania (1). Sebbene ciascuno di questi tre paesi abbia la sua lingua e caratteristiche particolari, in ognuno di essi vi sono attività missionarie. Si dice spesso che le missioni popolari della parrocchia siano già un concetto arcaico che non funzionano nei paesi secolarizzati d’Europa. Ma se le missioni sono l’annuncio del Vangelo, allora dovrebbero essere predicate ovunque. Questo è ciò che viene fatto anche nella Repubblica ceca, che si dice sia uno dei paesi più secolarizzati in Europa.

Nell’ambito del Mese Missionario Straordinario di ottobre, convocato da Papa Francesco, predicheremo varie missioni nei tre paesi, con la presenza di alcuni confratelli della congregazione di altre province che hanno accettato l’invito a unirsi a questa missione: Ronald McAintsh (Inghilterra) e Cristian Bueno (Colombia) e altri. Oltre ai programmi ecclesiali stabiliti, svilupperemo programmi missionari nelle scuole, nei college e nelle strade. E tutto ciò non sarebbe possibile senza la generosa partecipazione dei nostri fratelli laici di diverse comunità. Allo stesso modo, i missionari visiteranno i malati nelle loro case. E naturalmente, come parte integrante della missione, viene sempre offerto il servizio di confessioni. I principali predicatori saranno i Missionari della Misericordia.

10-13 ottobre: missione a Kaunas (Lituania). Sotto la direzione e il sostegno dell’arcivescovo, alcuni programmi speciali saranno sviluppati nel cuore dell’arcidiocesi.

19-27 ottobre: Missione di Kežmarok (Slovacchia). Le missioni saranno sviluppate non solo nella popolazione stessa, ma saranno estese anche alle parrocchie vicine di Ľubica.

9-17 novembre: Missione di Pilsen (Repubblica Ceca). Il luogo di incontro centrale sarà una chiesa costruita dai Redentoristi all’inizio del XX secolo, dove la comunità era presente fino al 1950, quando le comunità religiose maschili in Cecoslovacchia furono abolite dal regime comunista, e questa chiesa e il convento furono confiscati da lo stato. Oltre alle messe in ceco, vengono ora celebrate anche nelle lingue polacca e slovacca.

Martin Macko C.SS.R.