Volontariato universitario redentorista

0
141

REDEMPTIO – Volontariato universitario redentorista

(Dal 19 al 21 dicembre 2021, nella città di Veracruz, in Messico)

Una delle esperienze che più ci ha segnato, per noi che abbiamo vissuto questo volontariato, è stata senza dubbio l’amore. Possiamo viverlo ogni giorno: con i nostri cari, gli amici, la famiglia. Amarli, forse, non è così difficile; dopotutto sono loro con cui abbiamo deciso di condividere il tempo e la vita. Ma come puoi amare qualcuno che non conosci?

Las Patronas è un gruppo di donne volontari della comunità di Guadalupe la Patrona, comune di Amatlán de los Reyes, Veracruz. Hanno dato tempo e vita per aiutare i migranti centroamericani che si recano negli Stati Uniti in cerca di migliori opportunità. Questi volontari forniscono loro il cibo, mentre viaggiano sul treno in movimento. Inoltre, coloro che lo richiedono hanno ricevuto asilo temporaneo e assistenza medica, lavoro che svolgono da 25 anni.

Sono state Las Patronas coloro che in questi tre giorni hanno risposto alla domanda posta in precedenza. Da quando hanno iniziato hanno deciso di non essere indifferenti al dolore degli altri, al dolore umano, dolore che è anche il nostro e che abbiamo davanti a noi ogni giorno.

Las Patronas hanno mostrato ai volontari il valore di lottare per il rispetto della dignità della vita di ogni essere umano, indipendentemente dalla loro razza, origine, religione o condizione.

Vedendo e ascoltando le loro testimonianze, abbiamo riflettuto profondamente sull’importanza di agire per l’altro. Ebbene, anche se crediamo di non poter fare molto o che i problemi di questo mondo siano più grandi delle nostre mani, della nostra forza o del nostro slancio, la verità è che basta solo decidere di servire e non essere serviti per cambiare il mondo. Abbiamo imparato da loro che, per quanto insignificanti possano sembrare le nostre azioni, possono essere decisive per aiutare a migliorare la vita di qualcuno.

Ci rimane l’esempio di coraggio, amore, perseveranza e umiltà che ci hanno dato Las Patronas. Inoltre, il desiderio e la convinzione di dare di più di noi stessi, di essere professionisti impegnati verso gli altri, di mettere le nostre capacità, conoscenze e attitudini a disposizione dei più bisognosi.

Vi salutiamo dal Messico il team di volontari redentoristi: Ana Laura Romo, Lizeth de la Rosa, Miriam Alice Solís, Samantha Esteban, José Alberto Romo, Emmanuel García, Abel Ríos, Gabriela Pérez, Carlos Guadalupe Jiménez CSsR, Fr Jesús Roberto Ávalos CSsR, P. Jonathan Muñoz, CSsR.

Agustín Cantú Drauaillet

Print Friendly, PDF & Email