Copenaghen: anniversario e predicazione missionaria trilingue nella parrocchia di Sant’Anna

0
281

La parrocchia redentorista di Copenaghen celebra due anniversari nel 2023: 130 anni da quando il primo gruppo di polacchi è arrivato in Danimarca, e il secondo è il 70° anniversario del lavoro dei Redentoristi a Copenaghen. L’unicità di questo evento si è tradotta nella celebrazione di una santa missione – la prima nella storia della parrocchia – dalla terza alla quarta domenica di Quaresima per tre gruppi linguistici: polacco (Messe a Sant’Anna, a San Nicola e a San Nicola chiese di Sant’Antonio), danese e inglese (principalmente gruppo filippino).

La missione è stata predicata per ogni gruppo nazionale: in polacco da padre Piotr Koźlak e padre Wojciech Pawlicki, per il gruppo filippino in inglese da padre Łukasz Drożak, e per la comunità danese da padre Sigurd Sverre Stangeland, norvegese che presta servizio abitualmente in una parrocchia ad Odense.

I missionari hanno predicato nella chiesa di Sant’Anna e nella cappella inferiore nella lingua della rispettiva nazione, ma la Via Crucis è stata preparata per tutti, le meditazioni sono state lette in tre lingue.

Al termine della missione, mons. Czeslaw Kozon, vescovo di Copenhagen e figlio di un emigrante polacco arrivato in Danimarca molti anni fa, è venuto a celebrare la messa in polacco. Il vescovo Czeslaw è anche presidente della Conferenza episcopale cattolica scandinava, che copre cinque paesi: Danimarca, Svezia, Norvegia, Islanda e Finlandia.

L’anno prossimo, durante la Quaresima, si rinnoverà la missione parrocchiale.

P. Piotr Koźlak CSsR, Cracovia