Grodno: 290 bambini hanno partecipato a “Vacanze con Dio”

0
273

Dal 21 al 25 agosto 2023, la Parrocchia Redentorista del Santissimo Redentore a Grodno, Bielorussia, ha celebrato l’edizione “Vacanze con Dio”. È già diventata una buona tradizione che tanti bambini e ragazzi si riuniscano nella nostra chiesa per le semicolonie natalizie nell’ultima settimana di agosto. Quest’anno hanno partecipato circa 290 bambini dalla 1° alla 7° elementare e circa 30 animatori.

San Giovanni Paolo II è stato scelto come guida spirituale e i bambini hanno avuto l’opportunità di conoscerlo meglio in questi giorni. Le parole della sua lettera ai bambini furono prese come motto: “Lodate Dio con la vostra vita”.

Ogni giornata è iniziata con una breve preghiera e una catechesi sul Santo. Il tempo per i vari giochi non è mancato. Il momento centrale di ogni giornata era l’Eucaristia. Sono stati formati nove gruppi misti di età per dare ai bambini una migliore possibilità di conoscersi. I gruppi prendevano il nome dai frutti dello Spirito Santo. Ogni partecipante ha ricevuto un braccialetto con il nome del proprio gruppo per potersi ritrovare più facilmente.

Il primo giorno abbiamo avuto l’opportunità di conoscerci e non solo ascoltare ma anche vedere con immagini alcuni fatti riguardanti la vita di San Giovanni Paolo II. Il martedì è stato dedicato al tema dello sport. Durante la catechesi mattutina i bambini hanno approfondito la conoscenza dello sport nella vita di Karol Wojtyla. Poi, con grande entusiasmo, i bambini hanno tifato le squadre durante una partita di calcio. Si fronteggiavano due squadre: i ragazzi volontari da una parte e i padri Redentoristi dall’altra.

Successivamente i partecipanti hanno avuto anche la possibilità di dedicarsi ad attività fisica. Gli scout della nostra parrocchia hanno organizzato per loro un “Grande Gioco”, in cui ognuno ha potuto dimostrare le proprie capacità fisiche e mentali, e per vincere è stato necessario soprattutto lavoro di squadra.

Il mercoledì è diventato un giorno per scoprire i talenti della vita di Giovanni Paolo II e della propria. I partecipanti lo hanno fatto in vari laboratori: danza nazionale, canto, ceramica, astronomia, calcio e molti altri. Giovedì è stata una giornata a tema sulla vocazione. C’è stata l’opportunità di conoscere la vocazione sacerdotale di P. Andrzej Jodkowski e di Sr. Agata CSFN (la nostra catechista) e altre vocazioni e ministeri: quella di chierichetto, di cantante di coro o anche di calciatore. Quel giorno è risuonato con forza l’invito a scoprire il proprio cammino nella vita in risposta all’invito di Dio.

Nel pomeriggio c’è stato tempo per il lavoro creativo. I bambini sono stati incoraggiati a dipingere come San Giovanni Paolo II lodava Dio con la sua vita o come loro lodavano Dio con la loro vita.

L’ultimo giorno è stato il momento di fare il punto. Si è svolto prima un torneo di conoscenza su San Giovanni Paolo II e poi sono stati premiati i più attivi, sani e capaci. La cerimonia di premiazione delle competenze dimostrate ha suscitato molta gioia sia tra i partecipanti che tra gli organizzatori. Nessun bambino rimaneva senza doni. Ogni partecipante ha ricevuto una penna, un quaderno e un calendario con il logo “Vacanze con Dio” e il motto di quest’anno, che ricorderà loro la grande figura di San Giovanni Paolo II anche durante l’anno scolastico.

L’organizzazione dell’evento è stata affidata a padre Maxim Labkov e alla nostra catechista, signora Maryna Żybartowicz-Protas.

Non sono mancate, infine, le parole di ringraziamento ai volontari-animatori e agli organizzatori di questo momento di riposo attivo, con un sonoro “GRAZIE!” Questo periodo di vacanze speciali è finito.

P. Wiktor Bochan CSsR, Grodno
(www.redemptor.pl)